Controllo della temperatura a cuore nella cottura degli alimenti
Consigli

Cottura degli alimenti con controllo della temperatura a cuore

Per ottenere una cottura degli alimenti perfetta è consigliato controllare la temperatura a cuore attraverso l’uso di un termometro professionale.

Informazioni generali sulla temperatura di cottura a cuore nei differenti tipi di carne

Per ottenere una corretta cottura degli alimenti è indispensabile conoscerne la temperatura di cottura a cuore. Per fare questo occorre un termometro da cucina in quanto è solamente con un controllo accurato della temperatura che si può ottenere con sicurezza, a piacimento, una carne cotta al sangue, media o ben cotta.

Di seguito sono indicate le principali temperature di cottura a cuore di:

  • Temperatura di cottura di carne di manzo
  • Temperatura di cottura di carne di vitello
  • Temperatura di cottura di carne di maiale
  • Temperatura di cottura di carne di agnello
  • Temperatura di cottura di carne di montone
  • Temperatura di cottura di carne di volatili
  • Temperatura di cottura pesce
  • Temperatura di cottura di altri alimenti

Tecnafood ti offre differenti modelli di termometri professionali, ideali per la misurazione della temperatura a cuore degli alimenti. I nostri termometri vengono utilizzati per risolvere le criticità del proprio protocollo H.A.C.C.P. in quanto sono stati progettati e realizzati rispettando i più severi standard in termini di affidabilità e sicurezza.


Temperatura di cottura carne di manzo

Temperatura minima di sicurezza: 71°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoMolto al sangue45°C
GenericoAl sangue50°C
GenericoMedia cottura55-60°C
GenericoBen cotta75-85°C
Filetto o lombataMedia cottura55-58°C
RoastbeefMedia cottura55-60°C
Rosa di manzo (fesa)Ben cotta85-90°C
ArrostoBen cotta85-90°C
LessoBen cotta90°C

Temperatura di cottura Carne di vitello

Temperatura minima di sicurezza: 63°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoBen cotta>77°C
LombataRosa pallido65-70°C
Coscia o noceBen cotta78°C
Arrosto e spallaBen cotta75-80°C
Petto (anche ripieno)Ben cotta75-80°C

Temperatura di cottura Carne di Maiale

Temperatura minima di sicurezza*:  63°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoMedia cottura65°C
GenericoBen cotta75-80°C
GenericoIn salamoia65°C
CosciaRosa pallido65-68°C
Stinco arrostoBen cotta80-85°C
Zampetta lessaBen cotta80-85°C
Prosciutto cotto arrostoMorbido e succoso64-68°C
Prosciutto di spalla in salamoiaBen cotta50-55°C
Prosciutto di coscia in salamoiaBen cotta75-80°C
CostoletteBen cotte65°C
LinguaBen cotta85-90°C
TestinaBen cotta75-82°C

Temperatura di cottura Carne di Agnello

Temperatura minima di sicurezza*:  63°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoBen cotta79°C

Temperatura di cottura Carne di Montone

Temperatura minima di sicurezza*:  63°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoBen cotta82°C
LombataRosa pallido70-75°C
CosciaRosa pallido75-78°C
CosciaBen cotta82-85°C

Temperatura di cottura Carne di Volatili

Temperatura minima di sicurezza*:  74°C

Tagli o preparazioniTipo di cotturaTemperatura
GenericoBen cotta85°C
PolloBen cotta85°C
OcaRosa75-80°C
OcaBen cotta90-92°C
Tacchino, anatraBen cotta80-85°C

Temperatura di cottura Pesce

Temperatura minima di sicurezza*:  63°C


Temperatura di cottura Altri alimenti
Altri alimentiTemperatura
Crema inglese84-87°C
Cioccolato bianco28°C
Cioccolato nero29°C
Olio semi-caldo130-145°C
Olio caldo155-170°C
Olio caldissimo175°190°C
Pane88-90°C
Ciambelle88-90°C

*Cos’è la Temperatura di sicurezza?

La Temperatura di cottura di sicurezza è la temperatura minima che devono raggiungere gli alimenti per garantire la completa eliminazione dei batteri dannosi              

  *fonte USDA (United States Department of Agricolture)


Scopri la gamma di termometri certificati con sonde a penetrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *